GrandeOpera.it Forum Legge di attrazione Se presumi di averlo già perché continuare a visualizzare?

  • Questo topic ha 1 risposta, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 mesi, 2 settimane fa da RM.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #6767
    Alex19
    Member
      • Topic: 3
      • Risposte: 0
      • Totale: 3
      • Iniziando

      Mi chiedevo se non fosse in contrasto il fatto di presumere di avere già una cosa e allo stesso tempo continuare a visualizzarla nel tempo, credo che ci sia un qualcosa di contraddittorio in tutto ciò visto che se già ce l’hai che senso avrebbe continuare a immaginarla con la finalità di ottenerla?

      #6771
      RM
      Services Root Administrator
        • Topic: 0
        • Risposte: 41
        • Totale: 41

        La questione sollevata riguarda un aspetto chiave della legge di attrazione: la coerenza tra presumere di avere già qualcosa e, allo stesso tempo, continuare a visualizzarla con l’intento di ottenerla. Questo può sembrare contraddittorio a prima vista, ma esaminando più a fondo i principi della legge di attrazione, si può capire come questi due aspetti possano coesistere e rafforzarsi a vicenda.

        La legge di attrazione si basa sull’idea che ciò su cui ci concentriamo si espande. Visualizzare un desiderio come se fosse già realizzato aiuta a creare una sensazione di realtà e possibilità. Questo processo non è semplicemente un atto di immaginazione, ma serve a innescare nello stato emotivo e mentale dell’individuo le stesse sensazioni che proverebbe se il desiderio fosse già realtà. Presumere di avere già qualcosa crea una vibrazione positiva e una sensazione di gratitudine che sono fondamentali nella legge di attrazione.

        D’altra parte, continuare a visualizzare un desiderio non significa dubitare del suo compimento, ma piuttosto mantenere l’energia e il focus su quell’obiettivo. La visualizzazione costante rafforza la chiarezza dell’intenzione e mantiene viva l’energia attorno al desiderio. Inoltre, questa pratica può aiutare a rimanere motivati e ispirati, soprattutto quando si affrontano sfide o ostacoli nel percorso verso il raggiungimento dell’obiettivo.

        Un altro aspetto da considerare è che, nella legge di attrazione, il processo di manifestazione non è sempre immediato. Ci può volere tempo affinché un desiderio si materializzi nella realtà fisica. Durante questo periodo, continuare a visualizzare aiuta a mantenere la fiducia e l’aspettativa positiva.

        Inoltre, la visualizzazione può essere vista come un modo per allineare la propria energia interna con quella dell’obiettivo desiderato. Presumere di avere già qualcosa porta ad adottare inconsciamente comportamenti e azioni che sono in sintonia con quell’obiettivo, aumentando così le probabilità che si manifesti nella realtà.

        Nella legge di attrazione, presumere di avere già qualcosa e allo stesso tempo continuare a visualizzarla sono azioni complementari. Presumere di avere già l’oggetto del desiderio aiuta a creare le giuste condizioni emotive e mentali, mentre continuare a visualizzare mantiene il focus e l’energia sull’obiettivo. Questa combinazione di accettazione e aspettativa attiva è vista come un potente catalizzatore per trasformare i desideri in realtà.

      Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
      • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.